Tellaro panorama a 360°

Sport a TellaroIl sentiro che da Zanego porta a Tellaro

Tellaro è un luogo, che oltre ad offrire un soggiorno di assoluta tranquillità, può essere estremamente interessante per chi pratica lo sport e l'attività fisica, o altri tipi di interesse come: trekking, mountain-bike, ciclismo, footing, walking, canoa, immersioni, pesca subacquea e di superfice, vela, e nuoto naturalmente!
Dal borgo partono direttamente dei sentieri che portano nel Parco Naturale Regionale di Montemarcello-Magra, raggiungendo: Zanego, l'orto botanico di Montemarcello, Montemarcello, Ameglia, Bocca di Magra, Punta Bianca e Punta Corvo, La Serra, le antiche rovine romane di Barbazzano, Lerici, fino ad arrivare a Portovenere con l'Alta via del Golfo. Non di rado, soprattutto nelle prime ore del mattino si possono incontrare interi branchi di cinghiali soprattutto nella zona di Montemarcello e Ameglia.
Con il treno da La Spezia, si raggiunge in brevissimo tempo il famoso ed affascinante sentiero dell'Amore del Parco Nazionale delle 5 Terre, che attraversa i bellissimi abitati di Riomaggiore, Manarola, Corniglia, Vernazza e Monterosso.
Con la canoa si possono raggiungere lungo le affascinanti coste verso levante: Punta Corvo, Punta Bianca, fino ad arrivare a Bocca di Magra e volendo risalire il Magra stesso; verso ponente: Fiascherino, l'Eco del Mare, Maralunga, Lerici, fino a S. Terenzo e la Baia Blu, al limite della diga foranea che chiude il porto di La Spezia.
Per i più temerari e preparati, si può raggiungere Portovenere, le isole di Palmaria, del Tino e del Tinetto, e volendo proseguire per le 5 terre.
La fatica viene sicuramente ripagata dalla bellezza del luogo!

Il tuo browser non supporta JavaScript oppure hai disabilitato JavaScript.