Corniglia il rosone della chiesa

Corniglia

Corniglia, frazione del Comune di Vernazza in provincia di La Spezia, è una delle famose Cinque Terre, conta circa 250 abitanti ed ha la caratteristica di non affacciarsi direttamente sul mare, ma di dominarlo dall'alto di un roccioso promontorio di circa 90 m. di altezza.
Alle sue spalle è circondata dalle colline terrazzate, da cui si stacca l'unica strada che la collega alle altre Terre e alla Val di Vara scavalcando la montagna.
Per raggiungere il borgo dalla stazione è necessario percorrere una lunga e ripida scalinata detta "Lardarina" composta di 33 rampe e di 382 gradini o la stretta stradina servita da un piccolo bus navetta (compreso nel prezzo per chi ha acquistato il biglietto della Via dell'Amore).
Le case di Corniglia sono basse e larghe, tipiche dell'entroterra ligure e provano la sua millenaria tradizione agricola, come dimostrato da anfore per il vino rinvenute negli scavi a Pompei sul quale compare il nome del borgo.
Vari i luoghi da cui godere di un meraviglioso panorama, sia verso levante, che ponente e il mare aperto.
Il borgo è comunque dotato di un piccolo porticciolo (scendendo alla Marina) con pochi posti barca solo per i residenti, racchiuso da un piccolo molo e da un promontorio detto delle tre croci. Famosa e ricercata la bellissima spiaggia di Gùvano, di marca naturista, raggiungibile sia via mare che via terra attraverso una galleria in disuso delle ferrovie.