Lerici il mare

Cosa visitare a Lerici

A Lerici vale la pena visitare il Castello, costruito dai pisani nel XIII secolo, che è situato in bella posizione a guardia del promontorio ed è una struttura militare fra le più complesse e meglio conservate della Liguria, e da cui si gode di una bellissima visione dall'alto; il Museo Geopaleontologico, inaugurato nel settembre 1998 (avviato dopo la scoperta nella zona di orme di dinosauri e rettili) che è uno spettacolare percorso di conoscenza dell'era dei dinosauri, con reparti fossili, ricchi di robot dalle sembianze di feroci antropodi predatori e dove si trova una sala di simulazione sismica (seconda in Italia), che illustra la natura e gli effetti dei terremoti; l'Oratorio di San Rocco, (ampliamento e inversione della preesistente chiesa dei Ss. Martino e Cristoforo) con campanile gotico-trecentesco rimaneggiato nel 1515, su cui sono inseriti due bassorilievi del XVI secolo, e che conserva al suo interno pregevoli opere d'arte; la Parrocchiale di San Francesco, ricostruita tra il 1632 e il 1636 con facciata moderna del 1962, in cui si conservano preziose tavole dipinte di importanti maestri genovesi.